Villa Emo alla Rivella – Maestosa dimora nobiliare veneta d’epoca cinquecentesca in vendita nel paradiso termale del “Parco dei Colli Euganei” tra alberi d’alto fusto e giardini all’italiana con grandi quantità di fiori, peschiere, Fly-in area e piscina.

€ 6.900.000

Storia, arte, prestigio e raffinatezza ma anche duro lavoro e commerci così come studi letterari e contabilità fondiaria, acque termali e canali di navigazione, pianura e collina che si incontrano e ci circondano, questa è Villa Emo Capodilista alla Rivella gioiello architettonico rinascimentale.

 

Proponiamo in vendita una lussuosa villa in stile Palladiano con barchessa e dependance, all’interno di un parco privato di circa quattro ettari tra l’antico canale del Bisatto ed i Colli Euganei.

Siamo precisamente nel comune di Monselice, che con la sua famosa rocca domina la pianura circostante, in provincia di Padova raggiungibile in pochi minuti d’auto, a solo quarantacinque minuti da Venezia con la sua laguna e l’aeroporto internazionale, a quaranta minuti da Ferrara, a novanta minuti dal Lago di Garda ed a circa due ore e mezza da Cortina d’Ampezzo.

La proprietà risalente al 1588 ed attribuita al famoso architetto Vincenzo Scamozzi è nata come residenza di campagna della nobiltà veneta che in quell’epoca, dopo la realizzazione dei canali navigabili, resero questi luoghi facilmente raggiungibili dalla vicina Venezia ed ideali per i lunghi soggiorni estivi che facevano coniugare il controllo delle attività agricole con la piacevolezza del clima più ventilato grazie alle brezze discendenti dai vicini colli.

Nel tempo vi sono stati diversi passaggi di proprietà sino a che l’attuale famiglia decise nel 1966 di operare una profonda ristrutturazione e riqualificazione della tenuta e degli immobili al suo interno per realizzare la propria abitazione di residenza creando questa raffinata e lussuosa dimora in cui poter vivere serenamente circondati dalla natura e con grandi spazi in cui poter ricevere gli ospiti oppure ritirarsi nello studio e nell’amata lettura.

Vennero realizzati gli stupendi giardini all’italiana, recuperate le peschiere ora colme di ninfee, creati i roseti di ogni specie e colore, il viale bordato di pioppi che prosegue costeggiando un acquitrino abbellito da hemerocallis arancioni, aceri ed eucalipti, conducendoci in un altro viale bordato da grandi magnolie. Sul retro della villa si apre un ampio prato rettangolare, ai cui lati saltano all’occhio due lunghe e colorate bordure di piante perenni e le molte essenze floreali, senza dimenticare la presenza di una bella galleria di carpini, ottimo rifugio dal sole dei pomeriggi estivi ed un’amplia piscina dove poter fare dei bagni rilassanti.

La proprietà, oltre che come lussuosa residenza privata, ben si presta anche all’utilizzo turistico ricettivo essendo in una posizione strategica all’interno di una delle aree termali più rinomate d’Italia ed avendo la possibilità di attingere direttamente dai pozzi presenti al suo interno (previa autorizzazione regionale) alle acque geotermiche che già in passato venivano captate per riscaldare in maniera naturale tutti gli ambienti.

La villa principale ha una superficie di circa 1.100 mq. sviluppati su tre livelli, ha pianta quadra e con i suoi grandi volumi cubiformi ornati dalla stupenda facciata scenografica a quattro colonne ha accesso dalle scale esterne sia al pian terreno che al piano nobile mentre al piano secondo si può accedere soltanto dalle scale interne o dall’ascensore che collega tutti i piani.

- al piano terreno vi è un grande salone, due camere da letto con bagno en-suite, la stireria, la cucina con dispensa, oltre ad altre tre camere con bagno ed un piccolo bagno di servizio;

- al piano primo vi è un grande salone di rappresentanza affrescato con scene agresti, il portico, due salotti affrescati, la sala da pranzo, la biblioteca, un bagno, due disimpegni ed un ripostiglio;

- al piano secondo caratterizzato per presenza delle travi a vista del tetto vi è un grande salone, due camere con bagno en-suite, altre quattro camere da letto e due bagni, guardaroba e locali tecnici.

La barchessa ha una superficie di circa 430 mq. sviluppata su tre livelli, è posta a lato dell'immobile principale ed è utilizzata come residenza privata ha pianta rettangolare con il caratteristico portico ad archi ed è così composta:

-  al piano terreno un grande salone, uno studio, la cucina e due disimpegni e le scale di accesso ai piani superiori, una per lato;

- al piano primo due camere con bagno en-suite e locali tecnici;

- al piano secondo una camera con bagno en-suite ripostiglio e guardaroba.

La dependance ha una superficie di circa 780 mq. sviluppata su due livelli, è posta anch’essa a lato della villa padronale ma in posizione più distaccata, all’interno vi sono degli alloggi di servizio e la grande biblioteca. E’così composta:

- al piano terreno una grande biblioteca al centro dell’edificio con accesso sia dall’esterno che dall’interno, due disimpegni con le scale di accesso al piano superiore, una per lato ed i locali depositi/magazzini nella parte posteriore;

- al piano primo, da ristrutturare, otto camere da letto, due cucine e tre bagni.

La proprietà dispone di quattro accessi esterni ed è ben collegata alla viabilità esterna sia locale che autostradale.

Classe Energetica G (175,00kWh/mqa) "le presenti informazioni sono meramente indicative e non costituiscono elementi contrattuali” .